Chiara De Luca, A margine dei versi. Appunti sulla poesia contemporanea

Schermata 2015-03-29 a 19.08.15Collana Sguardi – Saggistica
Chiara De Luca, A margine dei versi.
Saggi, articoli e scritti critici, 2004 – 2015
ISBN: 978-88-99274-11-5
pp. 578, € 16

 qui per acquistare

 

Questo volume raccoglie una selezione di miei scritti critici che copre un arco temporale di dieci anni. I testi sono stati tutti precedentemente pubblicati su rivista (“Poesia”, “Fili d’Aquilone”, “Hebenon”, “La Clessidra”, “La Mosca”), in volume, in antologia o in rete. Il volume si articola in quattro sezioni: la prima contiene i miei scritti su poeti italiani di cui mi sono occupata; la seconda le mie prefazioni e note critiche su autori italiani pubblicati da Kolibris; la terza i miei scritti autori stranieri pubblicati in volume o su rivista, la terza le mie prefazioni e note critiche su autori stranieri pubblicati in volume da Kolibris. Il volume non è costruito in maniera sistematica secondo un piano preciso stabilito a priori, e non ha ambizioni antologiche e/o canonizzati, né pretende di tracciare una mappatura esaustiva, ma rappresenta la testimonianza di una serie di incontri avvenuti nel tempo. La successione delle singole sezioni è cronologica, sulla base della data della prima pubblicazione dei singoli scritti.

 

Chiara De Luca

 

A margine dei versi di:

 R. Agostini, S. Albertazzi, F. Alborghetti, A. Amoroso, M. Ana, R. Ausländer, L. Ariano, A. Assiri, Martino Baldi, Massimo, Baldi, J. Barnie, C. Benigni, A. Bertoni, M. Bianchi, P. Boran, E. Bourke, C. Bracho, A. Brandolini, f. Buffoni, M. G. Calandrone, P. Campoccia, C. Camporesi, A. Caponnetto, J. Carrera Andrade, S. Cattaneo, G. Chierici, T. A. Clark, R. Cogo, A. Conte, E. Crosara, M. Cucchi, V. D’Atri, C. De Falco, Sophia de Mello Breyner Andersen, V. L. de Oliveira, A. De Santis, M. De Santis, J. F. Deane, T. Dorgan, M. Fantuzzi, G. Fierro, N. Fornasier, S. Foschini, F. Franzin, T. Fratus, M. Gezzi, F. Ghenzovich, A. Ghignoli, M. Giovenale, R. Givans, G. Goffette, D. Gorret, G. Granatelli, D. Grandmont, S. Guglielmin, D. Huerta, F. Iannone, F. Italiano, N. Júdice, T. Kamenszain, T. Kinsella, A. Laâbi, S. Lago, W. Lambersy, S. Leoni, C. Lima, S. Lorefice, F. Mancinelli, B. Manhire, L. Mari, F. Matteoni, J. McKie, D. Mencarelli, S. Molinaroli, E. Morgan, M. Morasso, R. Nassi, A. Niero, C. Nys-Mazure, P. O’Brien, J.B. Para, A. Pellegatta, G. Pontiggia, A. Ramberti, A. Resuli, H. Ricketts, C. Ruffato, A. Ruotolo, M. Sannelli, M. Schmidt, L. Sorrentino, M. Stefanini, G. Sutherland, J. C. Tardif, R. Tempesta, R. Teti, F. Tomada, V. Tovoli, C. Tritto, F. Volpe, J. P. Ward, G. Wells, L. Wouters, G. Turra Zan

 

 

Indice

 

A margine dei versi.

Appunti sulla poesia contemporanea

 

Poesia italiana, I

Saggi, prefazioni, recensioni

 

“Giusto sul bordo delle cose”.

Sulla poesia di Massimo Morasso                     17

“Il tempo pronuncia l’infinito”.

Su Ragioni della sete, di Sabrina Foschini         48

“All’infinito di luce opaca”.

Su Lager di Franco Buffoni                               54

“Vivere è una roccia che ti rotola dentro”.

Su Il male inconsapevole, di Alessio Brandolini 58

“Dal fondo del cielo cieco”.

Su Duende, di Caterina Camporesi                   66

“Vorrei parlare al mondo fuori”.

Su Pietrisco, di Alessandro Ramberti                81

“Leggere e scrivere nel lume del lutto”.

Su Sinopsìe di Cesare Ruffato                           87

“Perché l’amore ha un buio”.

Su Verrà l’anno, di Vera Lúcia de Oliveira       104

“Mentale e fisico strettamente connessi”.

Su Linkami l’immagine, di Carmine De Falco 111

“Stanate la speranza e giustiziatela sul posto”

Il crollo degli addendi, di Simone Molinaroli   116

Tra i desideri e il senno, tra i sogni e la memoria. I Capitoli della commedia, di Martino Baldi   121

“Dolore è una parola carnale”.

  1. Baldi, S.Lorefice, S.Molinaroli                 132

“Occorre la coerenza per l’inganno”.

Su Registro dei fragili di Fabiano Alborghetti   144

“La luce dell’inizio”.

Su Alfabeto di cenere di Corrado Benigni         148

“Dove tutto accade in saldo”.

Su Quaderni dell’impostura di A. Assiri           151

“L’esodo ha meno oltraggio del sepolcro”.

Su L’opposta riva di F. Albroghetti                   160

“Perché il fuoco si porta via tutto”.

Su Kobarid di Matteo Fantuzzi                      164

“L’orfano prende asilo in ciò che non possiede”.

Il nome del confine di Gianluca Chierici         168

“Una sovversione sempre nuova del reale”

Dall’Adige all’Isonzo. Poeti a Nord-Est             172

 

Nella borsa del viandante. Poesia che (r)esiste.

Antologia di poeti contemporanei

 

Fabiano Alborghetti                                       186

Luca Ariano                                                   188

Martino Baldi                                                190

Massimo Baldi                                               192

Corrado Benigni                                             194

Maria Grazia Calandrone                               196

Simone Cattaneo                                            198

Carmine De Falco                                           200

Matteo Fantuzzi                                             202

Massimo Gezzi                                               204

Marco Giovenale                                          206

Federico Italiano                                             208

Simone Lago                                                   210

Stefano Lorefice                                             212

Lorenzo Mari                                                214

Francesca Matteoni                                         216

Daniele Mencarelli                                         218

Simone Molinaroli                                         220

Anila Resuli                                                  222

Massimo Sannelli                                           224

Mariarita Stefanini                                         226

Francesco Tomada                                         228

Caterina Tritto                                              230

 

“e perché non sia mai notte”.

Su Secondi Luce di Anna Ruotolo                   232

“E mai più bel giardino vide in sogno”.

L’impaziente di Rossella Tempesta                   235

“Nell’armonia dei sensi bui”.

Su Fischi di merlo di Matteo Bianchi               242

“Nominare la gioia”.

Su alcune poesie di Stefano Serri                     247

“La luce calda di chi spera”.

Su Figlio di Daniele Mencarelli                       250

“l’esatto pentagramma / di ciò che va sprecato”.

Su Versione di Giovanni Granatelli                 254

“Buono è l’inverno delle parole”.

Su A.B.C. Chievo di Alessandro Niero             260

“Nella luce inesorabile dello spegnersi”.

Su Olimpia di Luigia Sorrentino                     264

“il corpo raccoglie la notte”.

Su Pasta madre di Franca Mancinelli               272

“Ogni dettaglio è oggetto, è specchio”

Su Malaspina di Maurizio Cucchi                   277

“Esser vivo, essere, esserci”.

Su alcuni inediti di Giancarlo Pontiggia          283

“Un mistero sconcio, meraviglioso”.

Su L’ombra della salute di Alberto Pellegatta   287

Ricognizioni vecchie e nuove.

Sulla poesia di Alberto Bertoni                       290

“non sarà un terremoto”.

Su Metro C di Alessandro De Santis              294

“E nascere di nuovo ragnatela o pioggia”.

Su La polvere nell’acqua di Mario De Santis   298

 

 

Poesia italiana. Autori Kolibris

Prefazioni e note critiche

 

Antonino Caponnetto. Miti per l’uomo solo     307

Vera D’Atri. Una data segnata per partire       309

Alessandro Ghignoli. Amarore                         312

“Solo se prendi il treno t’accorgi”.

Prefazione a Italian Day di C. De Falco         314

“Un equilibrio che ci rende cibo”.

Prefazione a Basse verticali di Stefano Leoni   317

Approssimazioni e (rigener)azioni.

Prefazione all’antologia Quattro Giovin/Astri   322

“Dalle fila di chi attende una parola”.

La casa di Via Azzurra di Silvia Albertazzi       327

Fabia Ghenzovich. Il cielo aperto del corpo       332

Tiziano Fratus. Poesie luterane                         335

Norina Fornasier. Infanzie                               337

Roberto Agostini. La Creazione                       339

Stefano Iori. Sottopelle                                     342

“Tutto, al di fuori d’umano, è eufonia”.

Prefazione a Venti di Daniele Gorret               344

Roberto Nassi. I 69 fiocchi                             376

Ranieri Teti, Entrata nel nero                           378

“proclamando l’oscurità bandita”.

L’ora prima del giorno di Andrea Amoroso       381

“Fino in fondo mescendo”.

onde del ritorno di Roberto Agostini               383

 

 

Poesia internazionale.

Saggi e articoli

 

John Deane. Gli strumenti dell’arte                 391

Incontro con Guy Goffette.

Prefazione a La vita promessa                           398

“Dubitare che la terra esista”.

Sulla poesia di Guy Goffette                          416

Transumanza. Su Nomadie di Guy Goffette   420

“Tra il niente e me c’è lo spessore di un foglio di carta”.

Su L’envers d’écrire di D. Grandmont   425

“La pace della pienezza”.

Sulla poesia di Thomas Kinsella                      428

“L’isola abolita”.

Su Feux dans la nuit di Colette Nys-Mazure   435

“Dove gli spiriti chiamano ancora”.

Su A Homecoming di Gray Sutherland            438

“Un forestiero smarrito nel pianeta”.

Sulla poesia di Jorge Carrera Andrade            443

“Datemi il nome dell’amore”.

Sulla poesia di Marcos Ana                            452

“Per la nudità delle parole incantate”.

Su Come un grido puro di Sophia de Mello Breyner

Andersen                                                            463

Nuno Júdice, La materia della poesia               475

 

 

Poesia internazionale. Autori Kolibris

Prefazioni e note critiche

 

Werner Lambersy. L’orologio di Linneo           487

Werner Lambersy. Diario di un ateo…             489

John Barnie. Tumulto in cielo                         491

John Barnie. Ghiaccio                                     493

John Barnie. La foresta sotto il mare                 496

Edwin Morgan. Libro delle vite                       499

Liliane Wouters. Il biglietto di Pascal               502

Peggy O’Brien. Spiando i ranocchi                   504

Eva Bourke. La latitudine di Napoli               506

Jane McKie. Morocco Rococo                           509

“un niente ci prega d’essere al Mondo”.

Prefazione a Della vita lenta di J. C. Tardif     511

Thomas A. Clark. d’acqua e di boschi               515

John Powell Ward. L’ultimo anno verde          518

Ray Givans. Tolstoj innamorato                       521

Theo Dorgan. Ellenica                                   524

John Barnie. Gigli di mare                               527

Jean-Claude Tardif. L’uomo da poco                 530

Eva Bourke. Piano                                         533

Grace Wells. Quando Dio fu richiamato         535

Jean-Baptiste Para, La forma esatta dell’incerto 538

Conceição Lima. La dolorosa radice…             541

Harry Ricketts. Proprio allora                         544

Bill Manhire. E il fulmine si vanterà…             547

Tamara Kamenszain. L’eco di mia madre         550

Pat Boran, La prossima vita                             553

Coral Bracho, Quello spazio, quel giardino       555

David Huerta, La strada bianca                       557

Rose Ausländer, Nella pioggia di cenere…         559

Cercando la stagione mancante.

Prefazione all’antologia A ricomporre il colore dei suoi occhi di Abdellatif Laâbi                           561

Michael Schmidt, Le storie della mia vita       571