Thomas Kinsella, La pace della pienezza

Snáthaid Mhór – Poesia irlandese contemporanea
Thomas Kinsella, La pace della pienezza. Poesie scelte 1956-2006
ISBN: 978-88-99274-20-7
pp. 454, € 15

La poesia di Thomas Kinsella è visiva non soltanto perché l’occhio del poeta (e la sua coscienza riflettente) si avvicina alle cose, le fotografa e le restituisce nel verso, bensì anche perché si spinge oltre, cercando di penetrare le cose, di svelarne i segreti riposti, di spogliarle, mostrandone l’anima. L’occhio del poeta si avvicina come una sorta di microscopio, che cerca di cogliere e restituire particolari che normalmente sfuggono alla vista e all’attenzione. La poesia di Kinsella è spesso una sorta di “ingrandimento” del molto piccolo o dell’infinitamente piccolo, che si impone, facendo sparire la realtà circostante. Allo stesso modo, l’inconscio dell’io, ciò che nel corso della vita vigile resta sepolto, s’impone sulla sua manifestazione esteriore (l’io del poeta stesso), ma proprio nel dirsi si sottrae e soggiace di nuovo al controllo della razionalità. La poesia riflette così ciò che normalmente sfugge allo sguardo, non fornisce spiegazioni, non definisce, bensì si limita a dimostrare che “non c’è fine alle cose che, seppure incomprese / possiamo custodire nell’immaginazione, / nel tuorlo dell’essere, se così si può dire, / dove subire il suo crescere (quasi animale)”.
Nelle poesie della sua produzione più recente, il fluire dello sguardo del poeta s’inverte e rivolge spesso al panorama dell’interiorità, che Kinsella scandaglia con la stessa minuziosa attenzione e con la stessa caparbia ostinatezza con cui ama ingrandire i più minuti particolari della realtà empirica circostante.

Dalla Prefazione di Chiara De Luca

Ho conosciuto le sibilanti assemblee.
La preferenza per la comodità del falso
– le pose misurate e le futilità.

Su un odoroso declivio digradante nel buio
sulle nostre brutte città ascendenti
me ne sono andato per rigetto,
tenendomi una manciata d’erba alta
dolce e grigia sul viso.

Author:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.